i benefici del counseling sportivo

734863_518638534843390_673577209_n

Il counseling sportivo si rivolge non solo agli atleti e professionisti dello sport, ma anche a quanti praticano uno sport amatoriale ad ogni età. Si avvale di programmi mirati e personalizzati che integrano le tecniche sportive, quelle psicologiche e relazionali (colloquio), e quelle del mental training (visualizzazione).

Le aree di intervento possono essere:

  • migliorare lo stato mentale, porre le basi per raggiungere gli obiettivi, esprimere le proprie potenzialità e trasformare le debolezze in punti di forza;
  • migliorare la performance agonistica o amatoriale;
  •  migliorare l’autostima, l’assertività, l’autoefficacia;
  • migliorare i rapporti interpersonali all’interno di un gruppo o squadra;
  • formazione per gli operatori (allenatori, istruttori, tecnici, dirigenti);
  •  gestione dello stress;
  •  ascolto e sostegno per disabilità e riabilitazione;
  • orientamento sportivo;
  • potenziamento delle abilità mentali e motorie.